Tecnologia e innovazione

XELGO – ripensato nuovamente

Massima adattabilità

Massima mobilità

Con XELGO la società OPED, leader di mercato, perfeziona ulteriormente la collaudata tecnologia con microsfere per l'inlay delle proprie ortesi. In abbinamento a VACOpedes, OPED alza ulteriormente l'asticella di uno standard di guarigione già consolidato per le lesioni di mesopiede e avampiede: piccole sfere che si adattano all'anatomia formando ponti liquidi con una viscosità specifica avvolgono l'edema e scaricano la pressione.

  • Posizionamento perfetto - Il nuovo inlay contiene piccole sfere che sono bagnate con un liquido viscoso che ne aumenta l'adattabilità. Durante l'utilizzo le sfere si uniscono in 12 punti di contatto fissando il piede.

  • Abbildung DryClim für Luftzirkulation mit drei Pfeilen

    DryClim® per la circolazione dell'aria - Il materiale interno DryClim garantisce la traspirabilità e la circolazione dell'aria impedendo l'accumulo di calore. Il mix di sfere viene utilizzato solo nei settori in cui è richiesta stabilità.

  • Tempi ridotti - L'utilizzo di questa tecnologia XELGO è semplicissimo e non richiede istruzioni né una tecnica complicata. Riduce i tempi, migliora la compliance durante il processo di guarigione e assicura al paziente una mobilità ultra-precoce.

Panoramica dei vantaggi

Per un'assistenza sicura e confortevole al paziente

  • Minore bisogno di spiegazioni e quindi risparmio di tempo per la cura

  • Utilizzo semplificato senza generazione del vuoto, pompa o valvola

  • Migliore traspirabilità e minore accumulo di calore grazie al materiale DryClim®

  • Semplicità di adattamento e fissaggio al piede

FITS LIKE NEVER BEFORE

La semplicità di utilizzo riduce i tempi

Il nuovo inlay dell'ortesi VACOpedes porta al livello successivo lo standard consolidato per le lesioni di mesopiede e avampiede: piccole sfere che si adattano all'anatomia formando ponti liquidi con una viscosità specifica avvolgono l'edema e scaricano la pressione. Complessità di utilizzo o spiegazioni che richiedono tempo appartengono quindi al passato. Utilizzo e compliance non sono mai stati così semplici. I pazienti possono riconquistare quanto prima la propria mobilità.

"Made in Germany"

Sviluppo e produzione

OPED lavora continuamente ad ampliamenti e nuovi sviluppi. Il reparto interno Ricerca e Sviluppo ha 13 dipendenti e detiene 21 brevetti. Nello sviluppo dei prodotti, OPED punta sempre alla stabilità e quindi alla sicurezza dei pazienti. Gli sviluppatori dedicano però molto tempo anche alla scelta precisa di materiali idonei per offrire poi ai pazienti un comfort d’uso individuale e ottimale.

Si metta in contatto con noi

Ha domande?

I collaboratori del nostro servizio clienti saranno lieti di mostrarle e spiegarle anche personalmente il nuovo inlay XELGO di questa ortesi.

Contattateci